Seleziona una pagina

Cagliari, 19 gennaio 2016– La Startup Nordai inaugura il nuovo modulo dedicato alla pianificazione partecipata integrato sulla piattaforma GeoNue.

Grazie a GeoNue uMaps le Pubbliche Amministrazioni potranno creare in modo semplice e immediato mappe interattive aperte a contributi e suggerimenti dei cittadini.

Nordai, seguendo la filosofia OpenSource che caratterizza i suoi prodotti, ha creato il modulo a partire da uMap, un progetto di OpenStreetMap, al quale ha aggiunto alcune funzionalità, indispensabili per rendere il modulo perfettamente integrato e coerente con il servizio offerto da GeoNue agli enti aderenti.

In particolare, due sono gli aspetti innovativi per la pianificazione partecipata apportati da GeoNue alla piattaforma uMap:

  1. i cittadini possono collegarsi ai servizi standard internazionali (OGC) per visualizzare i layer su cui poi inserire le proprie segnalazioni o proposte;
  2. i dati inseriti dai cittadini potranno essere validati e certificati dall’ente, per poi essere resi di nuovo disponibili tramite i servizi standard e in OpenData.

Per chi volesse provare questo nuovo strumento (il cui lancio è stato annunciato sabato 16 gennaio nel corso del convegno “INNOVARE: il Territorio azionista di se stesso”, organizzato a Macomer dall’associazione Nino Carrus) è stata attivata una demo gratuita aperta a tutti, disponibile sul sito ufficiale di GeoNue (www.geonue.com).

Per celebrare il lancio di questo nuovo strumento Nordai ha fatto evolvere anche #LaMappaDelLunedì, l’iniziativa pro-bono lanciata l’anno scorso, che da oggi diventa una esperienza partecipata e aperta ai contributi di tutti. Oggi infatti potrete contribuire alla definizione delle regioni storiche della Sardegna, argomento molto discusso in rete da parte dei cittadini sardi.

 

Ufficio Stampa Nordai
telefono: 070.7732300
email: press@nordai.it

Nordai è una startup fondata nel 2013 grazie a un finanziamento ottenuto vincendo un bando europeo promosso da Sardegna Ricerche. La società ha sviluppato il servizio GeoNue, una piattaforma web, basata esclusivamente su tecnologie Open Source e Cloud Computing,  che consente di avere a disposizione tutte le funzionalità di un servizio informativo territoriale avanzato (GIS) a supporto della gestione e pianificazione territoriale.

La mission di Nordai è creare servizi semplici e innovativi, rendendo le migliori tecnologie accessibili anche ai Comuni piccoli e medi, eliminando il digital divide “dimensionale” che vede l’aggettivo “Smart” sempre affiancato a “City”.

La società pubblica ogni settimana #LaMappaDelLunedì attraverso il suo canale twitter @Nordai_it: una iniziativa pro-bono per la quale un dataset rilasciato su web come opendata è riusato ed esposto su una mappa intuitiva a beneficio della collettività, oppure crea di propria iniziativa un dataset utile e lo rilascia come opengeodata.