Seleziona una pagina

Oggi con #LaMappaDelLunedì abbiamo deciso di occuparci di opere incompiute nelle Regioni Italiane.

I dati, resi disponibili dal Ministero delle Infrastrutture e dei Trasporti sono obiettivamente impressionanti.

868 opere incompiute. Uno sperpero enorme di denaro dei contribuenti. Impossibile non chiedersi cosa potrebbe essere l’economia italiana se tutte le opere pubbliche avviate fossero state completate, o magari se i fondi impiegati per iniziare queste cattedrali nel deserto fossero stati destinati a dotare l’Italia di infrastrutture (fisiche e culturali: investimenti in ricerca scientifica) al passo con i tempi, consentendo alla nostra economia di competere con le altre nel mondo.

Per favorire il crescere del senso collettivo di indignazione, che non può che favorire il cambiamento, abbiamo deciso come sempre di usare una scala cromatica per raccontare le differenze tra le Regioni italiane in modo intuitivo.

Come sempre, le nostre mappe possono essere riusate su carta e web purché se ne citi la fonte.

Fonte: Servizio Contratti Pubblici

   

Condizioni per riprodurre la mappa

La mappa e i dati sono rilasciati con licenza CC BY SA
La mappa (sia nella versione pubblicata in questa pagina che nel navigatore full screen) può essere ripubbicata su carta o internet o in altro modo utilizzata, in tutto o in parte, anche senza il preventivo consenso di Nordai Srl, a condizione che sia citata la fonte attraverso la seguente dicitura, impressa in caratteri ben visibili: Realizzato da Nordai Srl sulla piattaforma GeoNue (oppure in inglese: Made with GeoNue By Nordai Srl) seguito dall'indirizzo web del nostro sito e dal nostro account twitter. Ove i materiali, dati o informazioni siano utilizzati in forma digitale, la citazione della fonte dovrà - oltre a contenere i riferimenti sopra indicati agli autori originari dei dati - essere effettuata in modo da consentire un collegamento ipertestuale (link) alla pagina https://www.geonue.com/le-opere-incompiute-nelle-regioni-italiane In ogni caso, dell’avvenuta riproduzione, in forma analogica o digitale, dei materiali tratti da www.geonue.com dovrà essere data tempestiva comunicazione al seguente indirizzo (info@geonue.com), allegando, laddove possibile, copia elettronica dell’articolo in cui i materiali sono stati riprodotti ovvero il link alla pagina internet su cui sono stati ri-pubblicati.

Licenza Creative Commons