Seleziona una pagina

Oggi con #LaMappaDelLunedì ci occupiamo anche noi a modo nostro del “Rapporto Smart City Index 2016”, realizzato da Ernst & Young (EY) col patrocinio di Agenzia per l’Italia Digitale e il supporto di TIM, Ericsson e Indra. Lo Smart City Index fornisce un ranking di tutti i 116 comuni capoluogo di provincia «primari» individuati dall’ISTAT e basato su tre elementi distintivi:

►  misura le iniziative smart nelle città italiane;

►  deriva i dati principalmente da indagini ad hoc effettuate direttamente da EY;

►  copre una vasta gamma di aree tematiche, dalle infrastrutture a banda larga ai servizi digitali (mobilità, scuola, sanità, ecc.), fino agli indicatori relativi allo sviluppo sostenibile delle città.

Noi abbiamo preso i dati dell’index e ci abbiamo fatto una mappa (in particolare abbiamo riprodotto la suddivisione per fasce contenuta nel diagramma a pagina 14 del Rapporto). Come sempre, la mappa è distribuita in CC BY ed è dunque riusabile, su web e su carta, purché si citi la fonte con i criteri indicati di seguito. fonte: Rapporto Smart City Index 2016

Download

Web service e download

ShapefileGMLCSVGEOJSONGoogle EarthCSWWMSWFS
   

Condizioni per riprodurre la mappa

La mappa e i dati sono rilasciati con licenza CC BY SA
La mappa (sia nella versione pubblicata in questa pagina che nel navigatore full screen) può essere ripubbicata su carta o internet o in altro modo utilizzata, in tutto o in parte, anche senza il preventivo consenso di Nordai Srl, a condizione che sia citata la fonte attraverso la seguente dicitura, impressa in caratteri ben visibili: Realizzato da Nordai Srl sulla piattaforma GeoNue (oppure in inglese: Made with GeoNue By Nordai Srl) seguito dall'indirizzo web del nostro sito e dal nostro account twitter. Ove i materiali, dati o informazioni siano utilizzati in forma digitale, la citazione della fonte dovrà - oltre a contenere i riferimenti sopra indicati agli autori originari dei dati - essere effettuata in modo da consentire un collegamento ipertestuale (link) alla pagina https://www.geonue.com/rapporto-smart-city-index-2016 In ogni caso, dell’avvenuta riproduzione, in forma analogica o digitale, dei materiali tratti da www.geonue.com dovrà essere data tempestiva comunicazione al seguente indirizzo (info@geonue.com), allegando, laddove possibile, copia elettronica dell’articolo in cui i materiali sono stati riprodotti ovvero il link alla pagina internet su cui sono stati ri-pubblicati.

Licenza Creative Commons